Rossella A
Prendere o lasciare,

andare o restare,

tenere duro o mollare la presa.

Qual è la scelta più coraggiosa?

Quando ci si trova davanti a un bivio del genere... come si fa davvero a scegliere?
Un bel libro dice "va dove ti porta il cuore..." Ma a volte soprattutto il cuore è combattuto da una scelta del genere.

Di sicuro se quella scelta non si fa non si saprà mai se è stata giusta o sbagliata.
Però una scelta ti permette ti tornare indietro,  a quel bivio, e imboccare l'altra. Forse sarà passato tempo inutilmente, ma comunque si può tornare indietro con il solo rimpianto di non aver scelto prima diversamente.

Mentre da alcune scelte... tornare indietro non sempre è possibile e forse è proprio per questo che spaventano maggiormente. Dicono che ci voglia maturità, mentre penso che ci vorrebbe quella sana imprudenza che ti fa buttare giù da un ponte con la sicurezza che i piedi sono ancorati ad una fune.

Resto ancora un pò al bivio...anche se so già cosa farò, ma solo per un altro pò resto qui.. a guardare quella scelta che non prenderò.

0 commenti :

Posta un commento