Rossella A

Passiamo una vita intera a inseguire sogni… 
 
A fare  e disfare promesse con il tempo dimenticate 

Cerchiamo di costruire noi stessi per poi inciampare nel riflesso di qualcun altro, costruito da qualcun altro per noi.
Se quell'immagine si potesse togliere con la facilità con cui togliamo un abito che, nel riflesso di un camerino nel centro commerciale, non calza bene. Scegliere senza pensare troppo... senza inseguire un sogno, ma semplicemente appartenendogli. Se si potesse con questa facilità… lo farei di corsa… tagliarei le corde che mi  trattengono e mi lancerei nel vuoto con la certezza di essere sorretta dalle ali di un destino scritto da me… per me.
Ma non è tutto così semplice e ogni scelta comporta una conseguenza… 


Però tra tante domande e risposte che mi tengono ancorata alla mia sponda sicura, c’è solo una domanda che necessita una risposta e forse è l’unica che realmente vale…  

...quanto si crede in quel che si fa?