Rossella A

… per quanto cerchiamo di negare o immaginare che noi non siamo stati feriti, la verità è che tutti portiamo delle cicatrici e nel cuore riconosciamo segretamente che la nostra vita è una sinfonia di note meravigliose e dolorose insieme: siamo stati amati abbastanza da riuscire a sopravvivere, ma non abbastanza da …sentirci integri…


(tratto da La ferita dei non amati - P. Schellembaum)

Blumoon_03

*§*Blumoon *§*
Rossella A
Brusii di sottofondo si sommano,
portatori di piccoli pensieri,
voci flebili di chi non vuol zittire,
di coloro che ancora trovano qualcosa da dire.

 m_c_escher_004_print_gallery_1956Tetro l’ambiente che circonda,
una cappa oppressiva minaccia al di là del passo
sguardi freddi lontano sorvegliano...
ecco chi vuole togliere la libertà.

 m_c_escher_006_relativita_1953Luce fiammante di mille misteri
che ognuno cova dentro di sé.
E col più fastidioso degli striduli

taglia il silenzio che c’è.

m_c_escher_007_mani_che_disegnano_1948

Fermati, vita fermati
perché nulla può davanti a cotanta innocenza;
la disciplina può sol contenere,
ma non annullare ciò che già vi è.

 m_c_escher_011_bond_of_union_1956
Nuove forme, nuovi  modi, si affacciano a chi ci guarda.
Cambia l’aspetto, ma non la sostanza.
Mutano le vesti, ma non l’essenza
Di una ricchezza che si veste di unica tinta.

 m_c_escher_008_mano_con_globo_riflettente_1935
Ora rifletti, quando li vedi uniformati,
unico gruppo di tante differenze
di uomini che come te rimangono unici
e con ciò che indossano rammentano solo il loro credo...



*§* Marril *§*
 



[xilografie di Maurits Cornelis Escher]